Festival della Scienza

Contenuti del sito

Contenuto della pagina - Torna su


Incontro

Le invenzioni della biomimetica

Imparare a innovare con gli occhi dell’evoluzione
Renato Bruni, Marco Ferrari
Esiste un ponte tra curiosità naturalistica e tecnologia? Si chiama biomimetica e imitando la natura sostiene l'innovazione più attenta all'ambiente. Possiamo usare Darwin per interpretare e cambiare l’attualità? Spaziando dall’ingegneria alla musica, dal marketing alla letteratura: una visione a tutto tondo della selezione naturale che offre segreti e conseguenze inattese. Guardare il mondo con gli occhi di Darwin può ad esempio spiegare le straordinarie strutture e i complessi adattamenti delle piante, collegandone la funzione ecologica alle esigenze tecnologiche odierne. Può aiutarci a comprendere perché il nostro corpo è un meccanismo imperfetto o ancora perché ci piace la musica e le innumerevoli narrazioni che ci circondano.

Biografie

Renato Bruni è docente di Botanica/Biologia Farmaceutica presso il Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Parma, dove si occupa di piante medicinali, integratori alimentari e metaboliti secondari di origine vegetale. È autore di Erba Volant - Imparare l'innovazione dalle piante, Codice edizioni, 2015.

Marco Ferrari, biologo, è caposervizio scienza di Focus, esperto di evoluzione ed ecologia. È autore di L'evoluzione è ovunque - Vedere il mondo con gli occhi di Darwin, Codice edizioni, 2015.

In collaborazione con

Codice Edizioni
 

Versione stampabile

Le invenzioni della biomimetica
Da 14 anni
il 31 ottobre, alle 16:30
Palazzo della Borsa, Sala delle Grida
Via XX Settembre, 44
Visualizza sulla mappa
 
Ingresso: Biglietti Festival
Prenotazione: consigliata