Festival della Scienza

Contenuti del sito

Contenuto della pagina - Torna su


Incontro

La vita sulla terra: uno stato di non-equilibrio

La fotosintesi e l'energia degli esseri viventi
Giorgio Giacometti
In termodinamica lo stato di equilibrio è quello in cui non succede più nulla, non avvengono più trasformazioni: è la "morte". Il fenomeno "vita" richiede un succedersi continuo di trasformazioni e processi complessi. Il sistema deve trovarsi stabilmente in una situazione di non-equilibrio per mantenere il quale è necessario un flusso continuo di energia. Da dove trae l'energia per vivere la biosfera, cioè l’insieme di tutti gli organismi viventi? Dal Sole, la radiazione solare è la fonte inesauribile di energia che assicura la vita sulla Terra e la natura ha inventato un processo biochimico complesso che prende il nome di fotosintesi per poterla utilizzare. La fotosintesi ossigenica, sviluppatasi sulla Terra circa 3,7 miliardi di anni fa, utilizza la radiazione solare nell’intervallo della luce visibile per realizzare la sintesi di glucosio da acqua e anidride carbonica sviluppando, come sottoprodotto, l’ossigeno molecolare che permette la respirazione di tutti gli organismi aerobi.

In collaborazione con

SIBPA - Società Italiana di Biofisica Pura e Applicata
 

Con il supporto di

Versione stampabile

La vita sulla terra: uno stato di non-equilibrio
Da 16 anni
il 28 ottobre, alle 17:30
Museo di Storia Naturale Giacomo Doria Auditorim
Via Brigata Liguria, 9
Visualizza sulla mappa
 
Ingresso: Biglietti Festival
Prenotazione: consigliata