Festival della Scienza

Contenuti del sito

Contenuto della pagina - Torna su


Incontro

Globuli bianchi killer, in equilibrio tra il bene e il male

Rendiamoli nostri alleati nella lotta al tumore
Adriana Albini
Nella lotta tra il bene e il male, a volte anche le nostre difese immunitarie fanno confusione. I leucociti o globuli bianchi, le nostre sentinelle, sono armate per eliminare tutto ciò che è estraneo all‘organismo, inclusi i tumori. Tuttavia sono dotate di estrema plasticità, e possono essere manipolate dal tumore e dal microambiente che le circonda; invece che difenderci, possono allearsi per far progredire la neoplasia. Il processo si chiama polarizzazione delle cellule immunitarie. Studi da noi condotti su un tipo di leucocita, il Natural Killer, hanno dimostrato che il microambiente tumorale dei pazienti è in grado di stimolare i globuli bianchi “buoni” accorsi nei tessuti trasformati, asservendoli alle proprie strategie, e utilizzandoli per costruirsi nuovi vasi sanguigni, assicurarsi nutrienti e “vie di fuga” per metastatizzare. Stiamo lavorando all’idea di ri-educare i globuli bianchi polarizzati a svolgere la loro attività contro i tumori e ristabilire il giusto equilibrio.

Biografie

Adriana Albini, Direttore Scientifico Fondazione Multimedica Onlus, Polo Scientifico e Tecnologico, IRCCS Multimedica di Milano. Si occupa di ricerca oncologica, in particolare di microambiente tumorale, angiogenesi,  immunologia e  prevenzione farmacologica con derivati alimentari.

 

Versione stampabile

Globuli bianchi Killer, in equibrio tra il bene e il male
Da 16 anni
il 25 ottobre, alle 14:00
Galata Museo del Mare Auditorium
Calata De Mari, 1
Visualizza sulla mappa
 
Ingresso: Biglietti Festival
Prenotazione: consigliata