Festival della Scienza

Contenuti del sito

Contenuto della pagina - Torna su


Incontro

Verso un’agricoltura più sostenibile

I casi studio della FAO
Francesca Mancini
Dopo la rivoluzione verde e il boom delle biotecnologie, si è riscoperto il ruolo chiave degli agricoltori e delle loro conoscenze locali nel conservare e ben gestire le risorse naturali della terra. Se l'obiettivo è un'agricoltura sostenibile, è necessaria una buona comprensione degli equilibri ecologici e sociali che regolano la produttività dei sistemi agricoli. La FAO, in alcune regioni in Asia ed Africa, ha proposto un modello alternativo di intensificazione dell’agricoltura, puntando sulla formazione dei piccoli agricoltori per ridurre l’uso dei pesticidi e migliorare la capacità dei loro sistemi agricoli di adattarsi ai continui cambiamenti ambientali.

Biografie

Francesca Mancini è agronomo tropicalista specializzata in sviluppo agricolo sostenibile. Dopo la laurea in Agricoltura Tropicale all’Universitá di Firenze e il dottorato in gestione di sistemi agricoli sostenibili, dal 2000 gestisce progetti di campo per la FAO in Asia e in Africa. Collabora con i Governi, la società civile, il settore privato e i produttori per ridurre l’impatto ambientale dell’agricoltura associato all’uso dei pesticidi ed aumentarne i benefici sociali ed economici.

In collaborazione con

FAO - Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura
 

Versione stampabile

Adaptive Management
Da 16 anni
il 24 ottobre, alle 18:30
Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio
P.zza Matteotti 9
Visualizza sulla mappa
 
Ingresso: Biglietti Festival
Prenotazione: consigliata